Alimentazione & Bellezza della Pelle

PER UNA PELLE BELLA E SANA ATTENZIONE AL PIATTO! 

MANGIAR BENE AIUTA AD ESSERE IN FORMA E IN SALUTE, MA PURE A SPLENDERE 

Il benessere e la bellezza della pelle iniziano a tavola! La sana nutrizione è un’ottima strada non solo per il nostro benessere fisico, ma anche per la nostra bellezza. Non solo il nostro corpo con i suoi lineamenti e le sue curve, ma anche i capelli e soprattutto la pelle riflettono le nostre scelte alimentari. 

Seticrei incontra oggi Silene Pretto, biologa nutrizionista e "ambasciatrice" del #selflove. “La mia convinzione – spiega la dottoressa Pretto - è che sia preferibile un'educazione alimentare piuttosto che una dieta, vista come rinuncia o dovere. Il mio scopo è quello di aiutare le persone a stare bene con se stesse e soprattutto ad amarsi. Ciò che voglio trasmettere è la volontà di intraprendere un percorso che porti i miei pazienti a trattare il proprio corpo al meglio per sentirsi e vedersi bene.” 

La dottoressa Silene Pretto, Biologa Nutrizionista, ha studiato Biotecnologie Mediche, poi ha cambiato rotta intraprendendo un percorso di Studi sulla Nutrizione Umana. Ha effettuato l'esame di Stato per Biologo e si è iscritta all'Ordine Nazionale. Si occupa di nutrizione e alimentazione corretta in stati fisiologici, di nutrizione sportiva, di malnutrizione, di diete vegane/ vegetariane, e di nutrizione clinica in condizioni patologiche quali intolleranze, patologie dismetaboliche (diabete ecc..). Info: www.sileneprettonutrizionista.it 

Una dieta sana e bilanciata riesce ad aiutare l’intero organismo interno ed esterno, dunque è fondamentale fornire all'organismo un’alimentazione corretta con l’apporto delle vitamine essenziali e assicurare un’idratazione costante. Il nutrizionista, in tal senso, è una figura di riferimento che può guidarci nei piani alimentari sia volti al cambiamento del peso corporeo sia in quanto alleati che possono aiutarci a migliorare la pelle. 

Routine giornaliera. Già dalla mattina l'epidermide inizia a essere esposta a diversi nemici: lo smog, il trucco, le radiazioni uv, il fumo, lo stress e molto altro ancora. A sera, quindi, vi arriva con varie impurità depositate e non smaltite adeguatamente, e i danni classici che si possono riscontrare sono così molteplici, dagli eczemi ai foruncoli, dall'acne ai pruriti e ad altre eruzioni cutanee. Tamponare i problemi della pelle solo con creme o altri tipi di prodotti esterni non basta! La pur buona abitudine giocherà un ruolo di poco conto se non si interviene anche con l’alimentazione. 

Donatella Colagelo fondatrice Seticrei, il suo obiettivo: aiutare a maturare consapevolezza verso quello che abitualmente utilizziamo. 

Primo consiglio per avere una bella pelle: corretta idratazione. Il modo per ottenerla è bere poco, ma spesso nell’arco della giornata, magari integrando anche con the e tisane (ad esempio il the verde che apporta molti benefici) o acqua aromatizzata con erbe quali ad esempio la menta, l’alloro, o la borragine. Da evitare, da preferire. È meglio evitare i super alcolici, mentre rappresentano ottime bevande i frullati e i centrifugati di frutta e verdura, poiché apportano indispensabili vitamine, soprattutto quelle del gruppo ACE. 

LE VITAMINE NECESSARIE AL BENESSERE DELLA NOSTRA PELLE: 

  • Vitamina A: con funzione antiossidante combatte i radicali liberi ed elimina le tossine dal corpo, allontanando i segni di invecchiamento cutaneo. Inoltre, rinforza la pelle, previene l’acne, stimola il naturale rinnovamento delle cellule e tonifica. La si trova in latte e formaggi, spinaci, prezzemolo, carote, mandarini, arance, meloni, pesche, zucche, patate dolci, olio di fegato di merluzzo, e tuorlo d’uovo. 
  • Vitamina C: oltre ad avere elevata attività antiossidante, risulta fondamentale nella creazione del collagene, proteina importantissima che conferisce tono ed elasticità alla cute. Si trova in agrumi, broccoli, fragole, kiwi, mango, lamponi, papaia, prezzemolo, spinaci, cavoli, cetrioli, meloni, fragole, ciliegie, ribes, pomodori. Poiché questa vitamina è molto sensibile alla luce, quando prepariamo una spremuta di arancia o di pompelmo rosa, sarà buona cosa consumarla subito, così da non perdere i suoi effetti benefici. 
  • Vitamina E: è la vitamina della salute della pelle per eccellenza, che contrasta l’attività nociva dei radicali liberi durante l’esposizione ai raggi ultravioletti, prevenendo rughe e macchie solari. Ne sono ricchi cereali integrali, mais, olive, oli di girasole, lino e oliva, frutta oleosa, ortaggi verdi, spinaci, cavoli, broccoli, asparagi, carote, tarassaco, crescione, sedano, fagioli freschi, lenticchie, nocciole, mandorle, cavolo, cavolfiore. Vitamina D: determina la buona qualità del film idrolipidico e favorisce la maturazione delle cellule superficiali, conferendo alla pelle un aspetto giovane e sano. Il nostro corpo riesce a produrla grazie all’azione della luce: i raggi del sole, infatti, trasformano un precursore della vitamina D presente nella pelle.

CI SONO POI ALTRI ELEMENTI FONDAMENTALI CHE INTERVENGONO SUL METABOLISMO DEL TESSUTO CELLULARE SOTTOCUTANEO E NUTRONO LA PELLE, RENDENDOLA VELLUTATA: GLI OMEGA 3 E GLI OMEGA 6. 

Da introdurre assolutamente nella nostra alimentazione, essi sono acidi grassi essenziali che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare autonomamente. Si trovano principalmente nel pesce (tipo salmone fresco o affumicato), nei semi oleosi e negli oli vegetali. Con “caviale” generalmente ci si riferisce alle uova di storione conservate con il sale. Considerato nell’immaginario collettivo una delle prelibatezze gastronomiche riservate esclusivamente a pochi eletti, solo di recente il caviale è assurto agli onori delle cronache anche come pregiata materia prima dermocosmetica in quanto autorevoli e approfonditi studi scientifici ne hanno confermato la spiccata valenza ultraidratante, ristrutturante e antiradicalica e le straordinarie proprietà antiaging dagli effetti rivitalizzanti simili al lifting. Composizione e struttura.

Tali effetti benefici sono sostanzialmente riconducibili alla sua composizione, ricca di sostanze nutritive e acidi grassi essenziali di elevata qualità (come gli omega3), amminoacidi (glicina, istidina, asparagina, ecc.) e proteine, e alla struttura cellulare molto simile a quella della pelle umana, un combinato che lo rende un ingrediente di bellezza altamente dermofilo. Altra sostanza preziosa presente nel caviale è la vitellina, miscela di fosfolipidi e fosfoproteine, elementi imprescindibili per le cellule dermiche, cui è riconducibile la corretta stimolazione e la rigenerazione del metabolismo cellulare. Inoltre, nel caviale si trovano pure altre importanti molecole: treonina (partecipa alla sintesi di elastina e collagene), leucina (aiuta il processo di cicatrizzazione delle ferite), lisina (coadiuva la sintesi del collagene e la riparazione cellulare e contribuisce al metabolismo degli acidi grassi) e arginina (potenzia la sintesi del collagene e di conseguenza il trofismo tissutale). 

Il caviale assicura infine un notevole apporto di vitamine fondamentali per la pelle - A, D, B1, B2 e B6 - e oligoelementi minerali - Co, Cu, P, Si, Zn. 

Dermocosmesi. La combinazione di tutti queste componenti permette al caviale presente nelle formulazioni dermocosmetiche di riattivare e condurre al meglio i processi intracellulari della pelle, nonché di rallentare i processi metabolici legati all’ossidazione (radicali liberi) e quindi all’invecchiamento. Le sue proprietà sono straordinarie per la salute e la bellezza dell’epidermide: esso riequilibra la composizione e il pH del naturale film idrolipidico cutaneo, ripristinandone le naturali difese contro agenti esterni ed elementi irritanti o allergizzanti; contiene la formazione di radicali liberi con particolare prevenzione dello stress ossidativo cellulare; stimola una corretta produzione di nuovo collagene, elastina, retinolo e fibroblasti nativi promuovendo lo sviluppo della matrice connettivale. E ancora, svolge una fondamentale azione addolcente, idratante, restitutiva, eutrofizzante, rassodante e antietà, nonché decongestionante, antiedemigena e vasoprotettiva ideale per ogni tipo di pelle. 

Ispirandosi a tutto questo, Seticrei crea il rituale al caviale.